Imbianchino Peschiera Borromeo

Imbianchino Peschiera Borromeo

L’imbianchino Peschiera Borromeo della Reale Tinteggiature lavora con professionalità e serietà da oltre vent’anni.
Consiglia il cliente nella scelta del colore da applicare stanza per stanza e lo consiglia sulle varie tecniche da poter eseguire a seconda dei suoi gusti e delle sue esigenze.

L’imbianchino Peschiera Borromeo della Reale Tinteggiature lavora con professionalità e serietà da oltre vent’anni.
Consiglia il cliente nella scelta del colore da applicare stanza per stanza e lo consiglia sulle varie tecniche da poter eseguire a seconda dei suoi gusti e delle sue esigenze.
Le pitture utilizzate dall’imbianchino Peschiera Borromeo sono quelle solubili in acqua (per esempio tempera e idropittura), disponibili anche nella versione lavabile (naturalmente sconsigliate negli ambienti soggetti ad alta umidità, come bagno e cucina, perché non essendo traspirante facilita la formazione di orribili macchie di condensa).
Non utilizza vernici e solventi perché molto inquinanti e tossici.
Le attrezzature di cui l’imbianchino Peschiera Borromeo si serve sono:
Rullo: quelli a pelo lungo sono ideali per superfici ruvide e imperfette; per l’idropittura utilizza, invece, rulli di fibra sintetica, perché la fibra naturale si imbeve troppo;
Griglia, per sgocciolare il rullo dopo averlo immerso nel colore;
Pennello piatto di dimensioni di 3 o 5 cm per i punti difficili come gli angoli e le finiture;
Scala a libro;
Secchio per diluire il colore;
Spatola da stuccatore;
Stucco o gesso;
Carta vetrata grana 0;
Teli e cellophane per ricoprire eventuali mobili presenti o per proteggere il pavimento da schizzi di pittura.

Tra le tante tecniche utilizzate dalla Reale Tinteggiature ricordiamo la velatura, che si può realizzare con diversi strumenti, primi fra tutti spugne e stracci, ma anche pennelli, appositi guanti e spatole.
È caratterizzata da un motivo trasparente, che si ottiene sovrapponendo ad un fondo opaco, tipo pittura lavabile, una o più mani di finitura velata in tinte differenti: a contrasto o in nuance di colore, a seconda del risultato che si intende conseguire. Richiede prodotti specifici, disponibili in versione lucida, opaca o cerata, che si ottengono aggiungendo a una base neutra i colori universali a tintometro. Questa decorazione, adatta per esterni ed interni, si può effettuare su intonaci non rifiniti o rasati a stucco. Nel caso di intonaci vecchi, vanno preventivamente eliminate imperfezioni o irregolarità dovute a trattamenti precedenti. Per quanto riguarda la resa e l’effetto finale, in genere più si diluisce il colore, più la decorazione appare delicata e rarefatta. Inoltre, se si varia la pressione dello strumento o si passano più mani solo in alcune parti del muro, è possibile diversificare la decorazione. 

Imbianchino Sesto San Giovanni, Imbianchino Cernusco Sul Naviglio, Imbianchino Segrate, Imbianchino Peschiera Borromeo, Imbianchino San Donato Milanese,