Chirurgo plastico seno Genova

Chirurgo plastico seno Genova

Oggi andiamo a parlare del lavoro di un grande professionista e cioè il chirurgo plastico seno Genova e  già da  questo possiamo capire che sono tante le donne che si rivolgono a lui per vari tipi di interventi relativi a una delle parti più importanti del corpo perché rappresentano sia la femminilità che la maternità […]

Oggi andiamo a parlare del lavoro di un grande professionista e cioè il chirurgo plastico seno Genova e  già da  questo possiamo capire che sono tante le donne che si rivolgono a lui per vari tipi di interventi relativi a una delle parti più importanti del corpo perché rappresentano sia la femminilità che la maternità e quindi  una donna ci tiene tanto ad averlo sempre al massimo delle sue potenzialità.

 Interventi di chirurgia plastica in tal senso che possono aiutare sono veramente tanti e uno dei principali è ls mastoplastica additiva che si rivolge a quella che è la correzione di ipoplasia mammaria o viene fatta per via di modifiche che si sono verificate in quella zona a seguito di dimagrimento improvviso e drastico gravidanze.

 L’impianto in questo caso viene messo sotto la ghiandola mammaria non interferendo né con le sue funzioni come può essere quella dell’allattamento che è molto importante visto che crea un rapporto intimità madre figlio.

 Visto che questo intervento richiede l’impianto di una protesi bisognerà scegliere quella giusta e adeguata a quelle che sono le misure del torace nonché alla forma profilo e volume del seno della donna in questione.

 In questo senso sarà molto importante una visita preventiva dove ci si conosce col chirurgo plastico il quale  dovrà sapere e capire quale tipo di modifica dal punto di vista del volume la paziente vuole ottenere.

 E dopo questa discussione sarà lo specialista a consigliare quelle che è  la misura giuste dell’impianto e che possa offrire a una donna il miglior risultato e una qualità della vita maggiore collegata sempre al  rispetto della sicurezza ed ecco perché bisogna solo applicare protesi autorizzati e validati dal ministro della sanità

 Come avviene l’intervento di mastoplastica additiva svolto dal chirurgo plastico al seno

Come dicevamo poco fa andrà inserita una protesi e durante l’intervento Bisognerà andare a individuare la tasca 222 la protesi che in genere può essere sotto che angolare sottomuscolare oppure un e vedi mezzo che viene chiamata dual plane.

 Sarà lo specialista e in questo caso il chirurgo plastico del seno che si trova a Genova a decidere dopo questa visita quella che è  la sede più indicata per mettere queste protesi.

infatti non è una cosa semplice e ci possono essere complicazioni perché per esempio nel caso in cui la ghiandola sia troppo sottile sarà impossibile andare a introdurla sottomuscolo ma comunque l’ interventi ricordiamo che viene eseguito in anestesia generale per evitare disagi legati sensibilità della regione anatomica che può essere dolorosa e che difficilmente si neutralizza solo con  l’anestesia locale

 In questi casi invece la scelta che fa lo specialista è quella di tenere la paziente sotto controllo per una notte nella clinica in modo da vedere che tutto ok e in caso intervenire in caso di perdite ematiche attraverso i drenaggi.

 In considerazione che il volume del seno può aumentare per tanti motivi partendo da sovrappeso ma anche per il bombardamento ormonale durante lo sviluppo o una gravidanza  o ancora nel passaggio alla  menopausa, c’è bisogno di questo intervento

 Il seno voluminoso può essere un problema in questo caso il chirurgo interviene con la mastoplastica riduttiva e la cosa può sembrare strana ma un seno troppo grande può essere responsabile di fastidiosi dolori al dorso lombare e non solo.

Puoi Contattarci al numero 0238093736


Categorie


Medicina

Lascia un commento